La zucca è l’ortaggio autunnale per eccellenza, protagonista di molte ricette, sia in versione dolce che salata, riesce a soddisfare i palati di grandi e piccini con la sua moltitudine di varietà e sapori. Andiamo a vedere insieme cosa è la zucca, le sue proprietà, i benefici, le tipologie e anche qualche ricetta.

Cosa è la zucca? Scopriamolo insieme!



La zucca fa parte della famiglia delle Cucurbitacee, cioè quegli ortaggi che si distinguono per forma rotonda e buccia liscia con delle nervature. Solitamente, sono di colore giallo o arancione, mentre all’interno presentano semi e polpa. La zucca non è autoctona del nostro territorio, ma è stata importata dall’America dai coloni spagnoli, in un primo momento come fiori ornamentali e successivamente coltivate a scopo culinario.

Le diverse tipologie di zucca



Le zucche non sono tutte uguali, anzi si differiscono per forma, grandezza, colore e gusto. Ne esistono diverse qualità, ma le più utilizzate sono: la zucca mantovana, la zucca marina di Chioggia, la zucca americana, la zucca atlantic giant, la zucca berrettina piacentina, la zucca butternut, la zucca lunga di Napoli, la zucca trombetta d’Albenga, la zucca delica e la zucca di Castellazzo Bormida.

 

Ognuna di queste ha un sapore particolare e viene adoperata in cucina per preparazioni diverse. Ad esempio, la zucca mantovana, la più comune ed utilizzata, ha una particolare forma a turbante ed è di colore verdastro: viene difficile sbucciarla, per la sua forma molto irregolare, ma la polpa è farinosa, asciutta e saporita, trova ampio utilizzo per i ripieni delle paste fresche, al forno o come condimento per la pasta.




 


La zucca marina di Chioggia si presenta di colore scuro grigio-verde, dalla forma irregolare e ricoperta di bozzi. All’interno ha una polpa arancio brillante, è di ottima qualità e grazie alla polpa dolce trova il suo impiego in gnocchi e tortellini. La varietà americana, invece, ha la buccia liscia e striata, nei toni del verde-arancio, trova ampio utilizzo sia dei semi usati per condire zuppe, pane, insalate e dolci, sia della polpa che viene adoperata per i ripieni e per le mostarde.

 

La zucca Atlantic Giant è la così detta zucca da record, perché raggiunge con facilità i 50 kg e può arrivare a pesarne anche 500 kg, di colore arancio sia la buccia che la polpa, molto spesso viene usata per decorazioni, anche perché la consistenza è acquosa e il sapore meno deciso. Questa sua caratteristica la rende ottimale per la preparazione dei dolci, dove con l’aggiunta di zucchero viene utilizzata per la pumpkin pie, famosa torta alla zucca americana.

 

Proprietà e benefici della zucca



La zucca rientra fra gli alimenti ipocalorici, possiede 18 kcal per 100 grammi e contiene il 94,5% di acqua, per questo viene spesso adoperata nelle diete, anche dagli sportivi, perché oltre ad essere ricca d’acqua, contiene minerali. Pur avendo un alto contenuto glicemico, la zucca può essere considerato un alimento idoneo per chi ha il diabete mellito di tipo 2 e l’ipertrigliceridemia.

 

Per quanto riguarda le proteine, la zucca ne possiede pochissime 1,1%, mentre i grassi sono assenti, circa 0,1%.Essendo priva di glutine e di lattosio, la zucca può essere mangiata anche da chi soffre di intolleranze. È un ortaggio ricco di sali minerali, fosforo, magnesio e potassio, il suo colore arancio gli attribuisce diverse proprietà come vitamina A, C e caroteni.

 

Questo ortaggio apporta parecchi benefici al nostro organismo ed essendo ricca di antiossidanti, fa abbassare il rischio di malattie croniche come il cancro e le malattie cardiovascolari. I folati presenti nella zucca potenziano, invece, il sistema immunitario.

Perfetta per ricette dolce e salate: la zucca regina delle tavole autunnali



La zucca è l’ortaggio autunnale per eccellenza, presente su tutte le tavole, soprattutto in questo periodo, perché si presta alla preparazione di piatti per tutti i gusti, sia dolci che salati. Vi sveliamo un segreto: non bisogna per forza essere dei grandi chef per preparare piatti con la zucca, basta consultare Google e troverete molte ricette e food blogger pronte ad aiutarci.

 

Se si vuole preparare un primo a base di zucca che non delude mai, allora sicuramente si potrebbe optare per un bel piatto di pasta con speck, zucca e verza, come ci viene proposto da Sonia Peronaci, la quale suggerisce di cucinare la pasta come un risotto nella pentola a pressione per accorciare i tempi, così la vostra pasta sarà cremosa e profumata più velocemente che in padella. Se poi, non gradite lo speck, o siete vegetariani o vegani potete optare per un bel piatto di crema di zucca: servita con un filo d’olio e dei crostini di pane, allieterà il vostro palato durante le serate autunnali.

 

Come afferma Sonia Peronaci: “il segreto della felicità è impastare”, allora per gli appassionati di dolci, consigliamo di provare il pan brioche alla zucca fatto con polpa di zucca frullata nell’impasto e gocce di cioccolata, sarà il dolce perfetto per le colazioni e merende autunnali. 

 

Per gli appassionati di fritture gustose, La Cucina Italiana propone degli ottimi fiori di zucca ripieni in pastella con ricotta e olive taggiasche, che porteranno l’allegria sulle vostre tavole. 

 

Infine, noi di Cosa mi serve, che abbiamo a cuore la vostra praticità, vi proponiamo la crema di zucca da gr. 830, con cui potrete preparare risotti, gnocchi di zucca, ripieno di tortellini e primi piatti. Ottima pure per la preparazione di dolci, torte, per farcire pizze e pasticceria da forno. Visitate il nostro e-commerce e se avete bisogno di informazioni oppure avete delle curiosità sui nostri prodotti, contattateci all’indirizzo e-mail info@cosamiserve.com o al recapito telefonico +39 3802003376.